REQUEST A CALLBACK

Gestione dei residui: Una panoramica e l’implementazione della tecnologia di filtrazione ad alta pressione

Pubblicato il In blog

Questo articolo presenta e discute i vantaggi dell’uso di una filtropressa di filtrazione ad alta pressione per la gestione degli sterili, dopo aver esaminato le tipiche tecnologie alternative attualmente utilizzate per le attrezzature di separazione solido/liquido.

Un breve caso di studio sulla lavorazione del carbone e uno studio di fattibilità per un’operazione mineraria sono usati per dimostrare il successo di questa tecnologia come un’attraente soluzione alternativa
alle attuali tecnologie e al funzionamento delle dighe per gli sterili e alle strutture di stoccaggio degli sterili (TSF).
L’articolo propone che l’installazione e l’uso di sistemi specializzati di gestione degli sterili ad alta pressione può portare a una significativa ottimizzazione del processo con risparmi sui costi operativi e di capitale. Allo stesso modo, il documento raccomanda di prendere in considerazione la
sostituzione della “vecchia” tecnologia e la rimozione delle dighe di sterili da valutare per i suoi effetti a lungo termine anche dopo la chiusura della miniera.
L’articolo si conclude con il suggerimento che questo approccio sarà vantaggioso per le applicazioni di processo nuove ed esistenti e mostra la flessibilità di integrazione nelle infrastrutture minerarie nuove ed esistenti, indipendentemente dalla sofisticazione e dall’ambiente di processo
implementato.

Download PDF

Icona tutti gli articoli
Shares